BLUR

sabato 22 luglio

Venue:
MURA STORICHE
ore:
21,00
Tickets:
Settore Pit Area Posto In piedi €. 69,00 + prev.
Posto In Piedi €. 52,00 + prev.
Gradinata Laterale A €. 120 + prev.
Gradinata Laterale B €. 78,00 + prev.

NOTE

UNICA DATA ITALIANA

La band simbolo del Brit Pop di nuovo insieme per un concerto evento nello scenario mozzafiato delle Mura di Lucca.

Pre-Sale esclusiva Virgin Radio dalle 11.00 di Mercoledi 30 Novembre alle 23.59 di Giovedi 1 Dicembre. Info presale virginradio.it
Apertura vendita generale: Venerdi 2 Dicembre ore 11.00 su ticketone.it

Lucca Summer Festival è entusiasta di annunciare che i Blur si esibiranno in uno spettacolo molto speciale presso l’area di fianco le Mura di Lucca sabato 22 luglio 2023.
Sarà l’unico concerto dei Blur in Italia e il primo spettacolo nel nostro paese dal 2013.
L'evento vedrà Damon Albarn, Graham Coxon, Alex James e Dave Rowntree riunirsi come Blur per eseguire le loro canzoni iconiche nel primo spettacolo della band al Lucca Summer Festival. Completeranno il programma della serata alcuni special guests che verranno annunciati in seguito.
Parlando della reunion, Damon Albarn ha dichiarato: "Adoriamo davvero suonare queste canzoni e abbiamo pensato che fosse ora di farlo di nuovo".

Graham Coxon ha dichiarato: “Non vedo davvero l'ora di suonare di nuovo con i miei fratelli Blur e di rivisitare tutte quelle grandi canzoni... i live dei Blur sono sempre fantastici per me. Una bella chitarra e un amplificatore al massimo e un sacco di facce sorridenti…”
Alex James ha aggiunto: “C'è sempre qualcosa di veramente speciale quando noi quattro entriamo in una stanza"
E Dave Rowntree ha detto: “Dopo il caos degli ultimi anni, è fantastico tornare a suonare insieme alcune canzoni in un giorno d'estate. Spero di vedervi lì."
Da quando hanno debuttato con l'album Leisure nel 1991, i Blur hanno continuato a rivoluzionare il suono della musica pop inglese con i cinque album successivi che hanno tutti raggiunto la vetta delle classifiche: Parklife (1994), The Great Escape (1995), Blur (1997), 13 (1999) e Think Tank (2003) e una serie di singoli nella Top 10, tra cui due n. 1 con Country House e Beetlebum che hanno contribuito a spingere la band verso la popolarità di massa in patria e all’estero. Considerata una delle più grandi band britanniche degli ultimi tre decenni, i Blur hanno pubblicato otto album in studio e collezionato dieci NME Awards, sei Q Awards, cinque BRIT Awards e un Ivor Novello Award, e hanno suonato dal vivo davanti a migliaia di devoti fan in tutto il mondo. L'album più recente della band, The Magic Whip, ha scalato le classifiche di tutto il mondo alla sua uscita nel 2015.

PARTNERS

CONDIVIDI